Moulin Rouge

A Spasso per Parigi

31 mag 2015

Una pausa sui canali

La Senna non è l’unica regina delle serate mondane di Parigi, anche i canali – Saint Martin e de l’Ourcq – che s’illuminano a Primavera, hanno tanto da offrire. Il primo, che collega il fiume al bassin de la Villette, è famoso per le sue chiuse e i due ponti girevoli (immortalati nei film: Hôtel du Nord di Marcel Carné e Le Fabuleux Destin d’Amélie Poulain di Jean-Pierre Jeunet) e per la movida lungo le sue rive. Il Canale de l’Ourcq, parte dalla rotonda di Stalingrad in direzione Pantin, è un percorso sorprendentemente movimentato e pieno di attrazioni, dalle piste ciclabili, alle opere di street art, due grandi cinema (MK2 Quai de Seine e Quai de Loire), caffé, bar... Vi suggeriamo qualche indirizzo:

Canale Saint-Martin - 10° arr.:

Chez Prune 36, rue Beaurepaire, fra i locali mitici del quartiere. Aperto dalle 8h alle 2h di notte dal martedí al sabato, la domenica a partire dalle 10h.

Épicerie Musicale 55 Bis Quai de Valmy stile retro’ con una collezione di vecchi dichi in vinile, per una pausa musicale con degustazione di pietanze deliziose della miglior gastronomia italiana. Aperto dalle 12h alle 15h e dalle 18h alle 21h, chiuso il lunedí.

Point Éphémère 200, quai de Valmy - sala da concerti con musica dal vivo, esposizioni artistiche, sulle rive del canale. Apertura dalle 10h alle 23h tutti i giorni.

Canal de l'Ourcq, 19° arr.:

Bar Ourcq 68, quai de la Loire, fra i locali più apprezzati del momento. Aperto dalle 15h a mezzanotte, il venerdí ed il sabato fino alle 2h di notte, la domenica fino alle 22h, chiuso il lunedí.

Pavillon des Canaux 39, quai de Loire – originale « coffice » fra ristoranti, uffici condivisi, in una bella e piacevole abitazione. Aperto dalle 10h a mezzanotte; il giovedí ed il sabato fino all’1h di notte, la domenica fino alle 22h.

 

Canal de l'Ourcq   Canal Saint Martin