Moulin Rouge

A Spasso per Parigi

18 ott 2015

J’adore la crêpe

Dove poter assaggiare le migliori crêpe della capitale

Breizh Café - 111, rue Vieille du Temple, Parigi 3° - la crêperie bretone è nota per le gustose galettes di grano saraceno e crêpe preparate con soli ingredienti di qualità: burro di Bordier, farina Bio, farine integrali, cioccolato di Valrhona ... Inoltre la sua cave propone un’ampia selezione di Sidri di Bretagna (bevanda a base di mela a bassa gradazione alcolica). La redazione lo consiglia per una pausa pranzo stile bretone: una crêpe dolce con un bicchiere di cidre bouchée.

L'Avana Comptoir - 3, carrefour de l'Odéon, Parigi 6° - tra le street food del centro della città, è considerata un’istituzione a Parigi: con 5€ si puó scegliere una crêpe salata (o dolce) da farcire come si preferisce, grazie ad un’ampia scelta di ingredienti (prosciutto di Parma, uova, groviera, champignon, carciofi, pollo arrosto ...). Ricordate le cose buone si fanno attendere: è possibile fare la coda. La redazione la consiglia per una pausa pranzo nei vicini Giardini di Lussemburgo. E perchè non tornarvi per un aperitivo a base di tapas?

West country girl - 6, passage Saint-Ambroise – Parigi 11° - un ambiente country simpatico ed accogliente, in cui degustare eccezionali crêpe: sottili e croccanti, nella versione salata in grano saraceno (senza glutine) e, in quella sucrée, con farina di frumento sempre di origine bretone. La maison garantisce la lavorazione di prodotti freschi e di qualità e la selezione delle aziende di provenienza. La redazione consiglia: integrale Montbéliard, chèvre Ste Maure.

Chalet du 8eme - 8 rue du Commandant Rivière Parigi 8° - il ristorante, stile chalet di montagna, da cui il nome, situato dietro le Champs Elysées, presenta una scelta invitante di crêpe da gustare sul posto. La redazione consiglia: crêpe di frumento "Crève coeur", con Nutella e crema chantilly maison.

L’Atelier artisan crêpier  - 15, rue Sainte Cécile, Parigi 11°-  il locale ricavato da una vecchia fabbrica nei pressi dei Grands Boulevards, presenta una varietà di fantasiose crêpe e galette. Ottimo rapporto qualità/prezzo. La redazione consiglia la dolce crêpe Yvette: caramello, burro salato maison, mela carammellizzata e crema chantilly.

Creperie Bretonne Fleurie 67, rue de Charonne, Parigi 11° - un ambiente caldo ed accogliente che ricorda la Bretagna,  dove assagggiare saporose crêpe che rispecchiano la tradizione. La carta indica la provenienza dei prodotti. Appetibili anche i prezzi. La redazione consiglia di chiudere con una crêpe sucrée, la Gwenn ha Du.

Crêperie de Josselin - 67, rue du Montparnasse, Parigi 14° - luogo emblematico della cucina bretone, famoso per la qualità delle sue galette di grano saraceno e delle crêpes: croccanti e generose di ingredienti. La redazione consiglia la galette: pomodoro al basilico, mozzarella di Bufala, prosciutto crudo.

Ty Breiz 52, boulevard de Vaugirard, Parigi 15°- le ricette sono quelle della tradizione bretone tramandate di generazione in generazione. La cucina della maison seleziona rigorosamente la provenienza dei prodotti e ne assicura la qualità della pasta ottenuta. La redazione consiglia la crêpe Serrasin Andouille de Guémené.

La crêperie des canettes 10, rue des Canettes, Parigi 6° - la piccola crêperie in stile marinaro si trova in una piccola corte nel quartiere di Saint Germain-des-Prés. Ambiente simpatico ed accogliente offre una buona qualità di crepe, galette e pancake. La redazione consiglia la galette Corsara, la crêpe Bréhat o il pancake Chantilly.

Le Pot O’ Lait  - 41, rue Censier, Parigi 5°- crêperie tradizionale decorata con manifesti anni ’30, offre una scelta importante di crepe e di galette di tanti sapori e per tutti i gusti. Le galette croccanti ai bordi e fondenti nel mezzo, sono prodotte senza glutine ed arachidi. Ottimo rapporto qualità/prezzo. La redazione consiglia la classica: Chocolat-Chantilly o più fantasiosa Duchesse, che aggiunge al cioccolato caldo, mela e uvetta marinata al rhum.